Archive for Settembre 2014

Come tutelare il consumatore? L’opinione di Confconsumatori durante OIC lab

“Come faccio a tutelarmi?” Questo è quanto si chiedono gli utenti del web. Valentina Filippini, avvocato di Confconsumatori, ci spiega come la sua associazione tutela i diritti dei consumatori.

INTERVISTA ALL’AVV. VALENTINA FILIPPINI

 

Festival Del diritto Piacenza: “In & Out”, Confconsumatori ne parla

28SETTEMBRELo scorso 28 settembre, nell’ambito del Festival del Diritto che si svolge a Piacenza, Confconsumatori ha organizzato una tavola rotonda sul tema “IN & OUT: servizi virtuali e disservizi reali . La partecipazione del cittadino alla cosa pubblica e l’accesso ai servizi: tra nuove opportunità del web e disservizi cronici”.

All’interno dell’Auditorium Sant’Ilario, la Presidente dott.ssa Mara Colla insiste sulla necessità che la pubblica amministrazione crei ed utilizzi, sempre di piú, strumenti digitali. “La grande sfida per il futuro é l’applicazione del articolo 2 del Comma 461 della legge 244/2007 dove i consumatori sono chiamati a fissare con la pubblica amministrazione degli standard minimi di qualità dei servizi e monitorarne il rispetto.”

Al tavolo anche l’Avvocato Valentina Filippini, responsabile dell’Ufficio legale di Confconsumatori Milano, autrice della nuova guida di Confconsumatori. “Digitalizzarsi significa rendere piú facile l’accesso ai servizi oltre che l’archiviazione dei dati ha sottolineato -. Ecco perché é stato creato il cassetto fiscale dell’agenzia delle entrate, oppure i servizi on line dell’ Inps“. La pubblicazione però non si ferma a questo: parla anche di shopping on line, tra vantaggi e rischi, di privacy e di sicurezza in internet, di tutela attraverso il web. Per maggiori informazioni visita il sito dedicato www.consumatoriduepuntozero.it.

Ospite d’eccezione, l’Avvocato Umbarto Fantigrossi, che ha trattato l’annosa questione dei disservizi cronici: “La qualità della vita é danneggiata dalle situazioni di viaggio al freddo o al caldo, in piedi, arrivando sempre in ritardo. A mio parere é davvero in gioco la dignità, il benessere, il lavoro”.

Questi temi riguardano tutti, anche chi non è giurista per scelta” commenta alla fine il moderatore prof. Flavio Merlo, ricercatore e sociologo presso l’Università Cattolica di Milano: “Ben vengano iniziative come quella del festival del Diritto che aiutano i cittadini a riflettere su questioni importanti che stimolano il dibattito, danno spunti nuovi e aprono inesplorate prospettive”.

Leggi l’intero articolo sul sito di PIACENZASERA.IT